BURRO DI MANDORLE

  • BURRO DI MANDORLE
  • BURRO DI MANDORLE
  • BURRO DI MANDORLE
  • BURRO DI MANDORLE
  • BURRO DI MANDORLE
  • BURRO DI MANDORLE
Rating:
Servings:
4
Prep Time:
3 min
Cook Time:
Total Time:
3 min + riposo in frigo
A word from the cook
Si usa un unico ingrediente! E' talmente facile, che non starete mai più senza
Ingredients

200 g mandorle (pelate o con la pellicina)

Instructions

Burro di mandorle

Il procedimento si potrebbe riassumere con una parola: frullate.
Ma la “ricetta” consiste in tutta una serie di accorgimenti per la buona riuscita di questa crema burrosa.
Innanzitutto pesate le mandorle.mandorle bianche pesate per fare il burro di mandorleLe mandorle possono essere quelle bianche pelate, oppure del tipo solo sgusciato, quindi con la pellicina marrone.Mandorle con la pellicina per fare il burro di mandorleLa differenza tra i due “burri” sarà non solo nel colore, ma anche nella consistenza: il burro di mandorle sgusciate sarà più oleoso, lo otterrete con più facilità. Il burro di mandorle pelate, che visivamente assomiglia di più ad un vero burro essendo chiaro, sarà un pochino più lungo da ottenere. A volte, a seconda del tipo di mandorle, potrebbe essere necessario aggiungere uno o due cucchiaini (non di più) di olio di semi insapore per facilitare il procedimento. Ma di questo ve ne accorgerete solo alla fine del procedimento.
Poi mettetele in frigorifero per almeno un paio di ore: se le mettete il giorno prima della preparazione è meglio. [Questo è uno dei segreti per la riuscita del burro, poi occorre avere pazienza.
Se riuscite a mettere in frigorifero anche la caraffa del frullatore questo aiuterà sicuramente il procedimento, ma non è fondamentale. Io, per esempio, non lo faccio mai e mi viene lo stesso.
Mettete le mandorle nella caraffa del mixer e frullate, con varie pause per non surriscaldare né il motore, né la crema.mettere nel frullatore le mandorle per il burro di mandorleAll’inizio otterrete una sorta di farina.prima frullata per burro di mandorle: farina di mandorlePoi, continuando a frullare, avrete un composto sempre più compatto fino a che le mandorle rilasceranno il loro olio.frullare ancora per burro di mandorle

continuare a frullare per burro di mandorle

insistere nel frullare per burro di mandorle A questo punto avrete ottenuto il vostro burro/crema di mandorle,burro di mandorle, le mandorle hanno rilasciato il loro olio Si conserverà in frigorifero dentro ad un contenitore di vetro chiuso. Si può mantenere tranquillamente una settimana. Per conservarlo più a lungo coprite la superficie con un velo di olio di semi, una sorta di barriera all’aria che la deteriorerebbe.un cucchiaino di burro di mandorleProcedimento Bimby:
-…..mettere le mandorle fredde nel boccale e azionare 10″/vel 10.
-…..abbassare con una spatola la farina ottenuta e poi azionare 3 min/vel 10 con pause ogni 30 secondi per spatolare la crema verso le lame.
Il nostro burro di mandorle è pronto!burro di mandorle ottenuto da mandorle pelate, quindi chiaro

burro di mandorle ottenuto da mandorle solo sgusciate, quindi scuroCome si usa il burro di mandorle?
-…..l’utilizzo più semplice è spalmato sul pane, magari con sopra della confettura per il classico “pane burro e marmellata”burro di mandorle chiaro su pane scuro

burro di mandorle scuro su pane al mais-…..può arricchire i vostri frullati
-…..si usa per mantecare i risotti (è più indicato il burro di mandorle pelate)
-…..può diventare uno spuntino sano, messo dentro ad un dattero tagliato e denocciolato
-…..sostituisce il burro di latte vaccino in torte e biscotti. Vedi un esempio: qui lo si può usare al posto delle nocciole.
Naturalmente con questo procedimento potrete realizzare crema di nocciole (vedi la ricetta qui), anacardi, e qualsiasi altra frutta oleosa vogliate.
Se volete informarvi a riguardo dell’acido fitico contenuto in noci e semi, potete leggere qui un articolo abbastanza esauriente.

0 Notes