DOPPIO PATÈ DELLE FESTE

  • Created By
    Giorgia
  • Shared On
    12/7/19
  • Posted In
    Senza categoria
Rating:
Servings:
6-8 persone
Prep Time:
15 minuti
Cook Time:
30 minuti
Total Time:
45 minuti
A word from the cook
Perfetti come aperitivo o antipasto questi patè allieteranno le vostre feste
Ingredients

Patè di carciofi
4 carciofi
50/100 ml acqua (circa)
20 g vino bianco + 5g "di scorta"
olio extravergine d'oliva q.b
aglio in polvere (la punta di 1 cucchiaino)
sale q.b.
1 cucchiaino senape
acqua e aceto per ammollo

Patè di funghi
450 g funghi champignon
1 scalogno
10 foglie prezzemolo (circa)
40 g vino bianco
olio extravergine d'oliva q.b
sale q.b.

Instructions

Pulite i carciofi eliminando le foglie esterne più dure e coriacee, utilizzeremo solo il cuore dei carciofi. Tagliate le punte, dividere i carciofi in due, eliminate la barbetta centrale e infine tagliate i carciofi a spicchi. Mettetli a bagno in una ciotola in cui avrete mescolato acqua e aceto [con una proporzione di circa 3 a 1 (3 di acqua, 1 di aceto) Immergere i carciofi in questa soluzione leggermente acida ne evita l’ossidazione. ]
In una padella scaldate un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva. Aggiungete i carciofi, l’aglio in polvere e saltate il tutto in padella. Aggiungete il sale, mescolate e versate l’acqua. Coprite con coperchio e lasciate stufare.
Quando i carciofi si saranno leggermente ammorbiditi, rimuovete il coperchio e lasciate cuocere finché l’acqua evapora. Aggiungete il vino e cuocete fino a che anch’esso sarà evaporato. Mettete da parte e lasciate intiepidire.
Pulite i funghi (con un panno, un pennellino o passandoli molto velocemente sotto l’acqua corrente) Tagliateli a fette sottili. Tagliate anche lo scalogno sminuzzandolo abbastanza grossolanamente perché poi andrà tutto tritato.
Riscaldate un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella. Versatevi lo scalogno e lasciatelo appassire a fiamma dolce.
Aggiungete i funghi champignon, saltateli per qualche minuto in padella. Aggiungete un pizzico di sale, mescolate bene, coprite col coperchio e proseguite la cottura. Il sale farà rilasciare ai funghi parte della loro acqua e si cuoceranno in essa. Quando i funghi saranno quasi cotti e l’acqua quasi totalmente evaporata, aggiungete il vino bianco e cuocete finché sarà evaporato.
Se resta un leggero fondo di liquido non è importante anzi, faciliterà la preparazione del patè. È il momento di preparare i due patè.
In un mixer o in un bicchiere per frullatore a immersione versate i carciofi, aggiungete un cucchiaino di senape e frullate. Se sarà necessario aggiungere del liquido per facilitare la frullatura, aggiungete un paio di cucchiaini d’acqua e i 5 grammi di vino extra che erano stati messi da parte. Frullate bene fino ad ottenere un bel composto cremoso e facile da spalmare.
Versate in una ciotola pronto per essere servito.
Per il patè di funghi champignon, in un boccale per frullatore ad immersione o in un mixer versate i funghi, aggiungete le foglie di prezzemolo e tritate fino ad ottenere la consistenza di un paté.
Versate anche questo in una ciotola e servite.
Buon appetito

Note
…- se il patè di funghi ha un sapore troppo deciso e volete ottenere un gusto più delicato potete aggiungere uno o due cucchiai di formaggio vegetale spalmabile.
..- a me piace servire questi patè su dei crostini di pane conditi con olio, sale ed origano prima della cottura, ma potete servire i paté con delle cruditè, potete farcire il panettone gastronomico o delle tartine. I modi di utilizzo sono svariati, date sfogo alla vostra fantasia

0 Notes