POLPETTONE DI LENTICCHIE

  • POLPETTONE DI LENTICCHIE
  • POLPETTONE DI LENTICCHIE
  • POLPETTONE DI LENTICCHIE
  • POLPETTONE DI LENTICCHIE
  • POLPETTONE DI LENTICCHIE
  • POLPETTONE DI LENTICCHIE
Rating:
Servings:
8
Prep Time:
30 min + 2 h ammollo lenticchie
Cook Time:
40 min + 15 min
Total Time:
1 h 25 min
A word from the cook
un fantastico e saporito polpettone di lenticchie senza glutine, per le feste e per tutti i giorni
Ingredients

Per cuocere le lenticchie:
400 g lenticchie piccole marroni (secche)
100 g lenticchie rosse (secche)
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaino di cumino
sale (quantità a piacere)

Per impastare il polpettone:
3 cucchiai di amido (mais, patata, tapioca)
2 cucchiai salsa pomodoro
2 cucchiai salsa di soia Tamari
2 cucchiai semi di sesamo (facoltativi)
olio extravergine di oliva per ungere la teglia

Per il sugo:
4 cucchiai salsa pomodoro
1 cucchiaio salsa di soia Tamari
1 cucchiaino di amido (mais, patata, tapioca)
1 cucchiaio origano essiccato (facoltativo)

Instructions

Polpettone di lenticchie

Siamo ormai entrati tutti in modalità feste Natalizie, vero? E quale pietanza più natalizia del polpettone? Oggi vi presento una versione semplice che però fa un’ottima figura, accompagnato magari dalle classiche patate arrosto che piacciono sempre a tutti. È una versione totalmente senza glutine, adatta anche agli amici intolleranti. Vi consiglio di preparare il polpettone il giorno prima, sarà molto più buono! Ho suddiviso gli ingredienti per fasi di lavorazione, che possono avvenire in momenti differenti senza compromettere il risultato finale.ingredienti per il polpettone lenticchieInnanzitutto metto a mollo le lenticchie marroni: anche se sulle confezioni c’è scritto che non serve, io preferisco fare l’ammollo per diminuire la quantità di fitati. Dopo un paio di ore le sciacquo.
Cuocio assieme i due tipi di lenticchie con cannella, cumino e sale. Quando le lenticchie sono pronte le scolo accuratamente, conservando il liquido denso ricavato che potrò usare per preparare un’ottima zuppa o minestra, oppure usarlo come suggerito nelle note qui sotto.cuocere le lenticchie con le spezie per il polpettone lenticchieUna volta ben scolate le lenticchie, aggiungo i 2 cucchiai di salsa pomodoro, i 2 cucchiai di tamari, i 3 cucchiai di amido. Frullo  il tutto ma grossolanamente, perché a me piace che qualche lenticchia intera affiori nell’impasto. Se lo desidero, dopo aver frullato, aggiungo il sesamo e mescolo con un cucchiaio.frullare il tutto per ottenere il polpettone lenticchieSpennello di olio uno stampo da plumcake e verso dentro la miscela, compattandola bene in modo che non restino delle bolle di aria. Liscio la superficie con il dorso di un cucchiaio, se lo inumidite l’operazione risulterà semplicissima. Con una piccola spatola o con un coltello a lama tonda creo delle fessure come in foto, in modo da far penetrare un pochino il sugo che prepareremo.mettere il frullato di lenticchie in uno stampo da plum cake per fare il polpettone lenticchieOra preparo la salsa utilizzando 4 cucchiai di passata di pomodoro, 1 cucchiaio di Tamari e 1 cucchiaino di amido; scaldo tutto in un pentolino e poi verso sopra al polpettone. Se vi piace mettete anche una cucchiaiata di origano: donerà un profumo delizioso in cottura.preparare un sugo da mettere sopra il polpettone lenticchie

coprire il polpettone lenticchie col sugo preparato in precedenzaFaccio cuocere in forno statico a 200º per 30 minuti. Lascio raffreddare il polpettone, meglio se poi lo metto in frigorifero: lo taglierò senza paura di romperlo. Per questo motivo di solito questa fase che vi ho descritto la realizzo un giorno, e il giorno successivo lo taglio e procedo come descriverò qui sotto.tagliare a fette il polpettone lenticchieTaglio a fette il mio polpettone, e procedo a riscaldarlo prima di servirlo in tavola.
Posso farlo in due modi:
1) al forno. Ungo una leccarda o uso una carta forno unta (io uso una carta lavabile, ce l’ho da parecchi anni), appoggio le fette di polpettone, le spennello di olio e le ripasso in forno statico 200º per 15-20 minuti finché sono belle calde.
2) in padella. Ungo una padella con olio extra vergine di oliva, la porto in temperatura, dispongo le fette e le lascio arrostire sui due lati, girandole con cura.
Nelle note vi parlerò dei pro e dei contro dei due metodi.oppure scaldare in forno le fette di polpettone lenticchie

scaldare in padella le fette di polpettone lenticchieServo in tavola con un contorno a scelta, nel mio caso un classico: patate al forno. Buon appetito!polpettone lenticchie

Note:
-…..ammollate solo le lenticchie marroni, non quelle decorticate.
-…..io adoro cucinare le lenticchie con cannella e cumino, ma voi utilizzate le spezie che più vi piacciono.
-…..per addensare il polpettone potete usare indifferentemente la fecola di patate, l’amido di mais o l’amido/farina di tapioca.
-…..la salsa di soia Tamari è senza glutine e serve per insaporire il composto. Se non vi piace, potete utilizzare l’acidulato di umeboshi, il gomasio classico o alle alghe, o semplicemente del sale normale o aromatizzato. Ovviamente il gusto del polpettone cambierà a seconda dell’ingrediente usato.
-…..tagliate il polpettone con un coltello a lama liscia! Non fate come me che per le foto e il video ho usato un coltello dentellato perché è il più bello che ho… Rischiate di rompere tutto.
-…..ed eccoci arrivati al riscaldamento del polpettone. Il metodo in forno è sicuramente il più pratico perché permette di riscaldare in un’unica volta tutte le fette. Per contro le secca un pochino in superficie, nonostante l’olio spennellato sopra.
Se utilizzo la padella dovrò scaldare le fette in due o tre volte, dovrò girarle con estrema cura per non romperle, ma rimarranno morbide con una deliziosa crosticina. A voi la scelta!
-…..per guarnire il polpettone ci sono diversi metodi.
1) preparo altra salsa di pomodoro con l’amido e vari sapori (come quella messa sopra al polpettone)
2) utilizzo il liquido scolato delle lenticchie, quello che avete tenuto da parte, insaporito con spezie a scelta: il gusto è buonissimo, il colore un po’ meno…
3) preparo una salsa con succo di melograno e amido, oppure una delle salse che trovate qui nel sito: salsa di anacardi e zafferano, salsa gustosa diluita, ketchup piccante (oppure la versione non piccante) o anche – perché no – una maionese senza soia o una maionese al basilico o ancora una maionese alla canapa.

0 Notes