SPAGHETTI DI BARBABIETOLE

  • SPAGHETTI DI BARBABIETOLE
  • SPAGHETTI DI BARBABIETOLE
  • SPAGHETTI DI BARBABIETOLE
  • SPAGHETTI DI BARBABIETOLE
  • SPAGHETTI DI BARBABIETOLE
  • SPAGHETTI DI BARBABIETOLE
Rating:
Servings:
2 persone
Prep Time:
20 minuti
Cook Time:
Total Time:
20 minuti
A word from the cook
Uno spaghetto fresco, ricco di nutrienti, ottimo da gustare nelle calde giornate estive
Ingredients

2 barbabietole
1 avocado maturo
1 limone (succo)
1 pizzico sale
8 foglie di basilico
2 cucchiai granella di pistacchio

Instructions

Iniziamo la preparazione degli spaghetti di barbabietole sciacquando i tuberi per togliere eventuali residui di terra.

Sbucciate le barbabietole e mettetele una alla volta nello spiralizzatore.

Utilizzate lo strumento secondo le istruzioni, creando degli spaghetti.
Il mio ha tre tipi di lama. Io in genere scelgo quella con il taglio più piccolo, ma è questione di gusti.
Di solito basta bloccare l’alimento tra la lama e la contropunta punzonata, girare la manovella e fare una leggera pressione in avanti verso le lame per ottenere gli spaghetti.


Sbucciate l’avocado e privatelo del nocciolo.
In un mixer, nel frullatore o nel bicchiere del frullatore ad immersione unite l’avocado, il sale, il basilico ed il succo di limone.

Frullate fino ad ottenere la consistenza di una crema.

Prelevate metà composto cremoso e unitelo agli spaghetti di barbabietole. 
La crema di avocado tenderà a diventare di color rosato ma non preoccupatevi, abbiamo la seconda metà della crema da utilizzare per l’impiattamento.
Dividete gli spaghetti di barbabietole in due porzioni, adagiateli sui piatti di portata e servite conditi con il resto della crema di avocado e la granella di pistacchi, circa un cucchiaio per ogni porzione.

Alcune annotazioni
🌟 Il torsolo centrale della barbabietola, residuo del taglio con lo spiralizzatore, può essere tagliato a rondelle e unito agli spaghetti, ad una buona insalata o aggiunto ai vostri centrifugati.

🌟 Non avete lo spiralizzatore? Nessun problema! Potete grattugiare la barbabietola, tagliarla a bastoncini o a fette tipo tagliatelle utilizzando un pelapatate.

🌟 Potete sostituire la granella di pistacchi con dei pinoli tostati. Il risultato sarà altrettanto squisito. Anche la granella di mandorle o nocciole è un’ottima alternativa ai pistacchi.

🌟 Se utilizzate un avocado poco maturo, aggiungete un po’ d’acqua e pochissimo olio per ottenere la consistenza cremosa altrimenti l’avocado resta a pezzettoni.

0 Notes