I datteri sono frutti altamente zuccherini dal sapore estremamente gradevole. Tradizionalmente presenti sulle nostre tavole durante le feste natalizie, si trovano in commercio tutto l’anno. Mangiati in purezza o ripieni di creme varie e frutta secca, sono un ottimo snack. Si utilizzano anche per dolcificare in maniera naturale dolci e biscotti.
Scopriamo nel dettaglio le caratteristiche del dattero.

COSA SONO I DATTERI

Il nome dattero, dal greco “daktylos” o dall’arabo “deglet” (dito), indica il frutto di una palma alta e slanciata – la Phoenix Dactylifera (fam. Arecaceae) – alta fino a 20-30 metri  tipica dei paesi a clima caldo. Infatti la troviamo in Africa Settentrionale, nel bacino del Mediterraneo, in Arabia, nel Golfo Persico, nelle Canarie ed in America Meridionale.
Il frutto è di forma ovale allungato, carnoso, di colore generalmente bruno-marrone, più o meno dorato a seconda delle varietà. Dentro ai datteri troviamo un nocciolo, cioè un seme legnoso lungo e appuntito. (altro…)